ita // deu // eng
 
Header
Header
Urlaub in St. Vigil
123456789101112
   
Periodo d’apertura
01.06.2018 - 04-11-2018
 
Schutzhütte Fodara Vedla - Al Plan - St. Vigil in Enneberg  
   
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
X
Fam. Mutschlechner Arthur
Al Plan de Sora 15
I-39030 San Vigilio di Marebbe (BZ)
Tel.: +39 0474 501 093
Fax: +39 0474 501 538
Mobil: +39 348 853 74 71
Mail: rifugio@fodara.it
 
Richiesta di prenotazione
Giorno d’arrivo
 
Giorno di partenza
 
Numero persone
Numero bambini
Età dei bambini
Numero camere
CC Camera
MP Camerata
Nome *
E-mail *
Inserite il codice indicato: *
accetto le condizioni della legge sulla privacy *
 
 
 
Part. IVA 02819010212
Cod. Fisc. MTS LRN 78L45 B220G
 
Fodara Vedla
I dintorni
Gastronomia
Sistemazione
Prezzi
Il libro del rifugio
Fotografie
Link
Escursioni // Mountain-bike // I rifugi nel Parco naturale // Tour con le ciaspole e gli sci
 

In questo regno di aquile, stambecchi, camosci e marmotte, il rifugio Fodara Vedla è attraversato dall'Alta Via n°1 delle Dolomiti e rappresenta per gli amanti della natura un angolo di pace e tranquillità, il luogo ideale dove trascorrere una vacanza praticando comode escursioni, arrampicate, gite in mountain bike e lo sci alpinistico nei mesi invernali. 

"Un ciao ad ogni persona che incontri, a persone che mai hai visto, ma che da sempre ti sembrano conosciute. Un grazie ad ogni passo perchè ti regala un paesaggio nuovo, una gioia nuova, ed è questo che domani ci porteremo in ricordo per affrontare la realtà!"

Mutschlechner Arthur


Esursioni PDF download

 
ESCURSIONI:
Fodara Vedla - Wanderungen
Headline 1 - italienisch
 
 
Fodara Vedla - Wanderungen
Piccola Croda Rossa (Crep Alt) 2857m - 4h - 877 m di dislivello

Dal Rifugio FODARA VEDLA per ca. 4 km in direzione del Rifugio Biella, in località Ota del Barancio, un sentiero selvaggio porta verso il bellissimo Lago di Fosses, l'ononima malga per le pecore. La salita dal lago è abbastanza faticosa e lunga e richiede un piccolo sforzo fisico. Una volta arrivati alla sella della Remeda Rossa, la meta da raggiungere non è più lontana. Dalla Piccola Croda Rossa abbiamo di fronte la maestosa Croda Rossa (3140m) e a levante ci salutano le Tre Cime di Lavaredo.

 
 
 
 
die vorherigen 3 Einträge